Il primo bacio

Quattordici mesi che passano, veloci. Tu cresci in fretta e io mi fermo a raccogliere istantanee, attimi passati, momenti. Sento proprio il bisogno di appuntarmi i nostri progressi nel nostro diario prima di dimenticarmeli. Hai aggiunto la parola Luna e altri versi di animali al tuo scarno vocabolario, poi usi un modo di comunicare tutto tuo, basato sulla mimica e su qualche vocabolo incomprensibile o onomatopeico, per esempio “nenno” forse significa “quello”, perché lo ripeti energicamente ogni volta che vuoi qualcosa, “memme” significa “a me, a me!”.Poi dici “aumm aumm” se hai fame,”ah ah” con la bocca spalancata se vuoi l’acqua, e quando non ti capisco proprio mi prendi per mano e mi porti verso le cose che vuoi. Cammini, giochi, corri, ti tuffi per terra, ti alzi, ti arrampichi da mane a sera, con un’energia e una vitalità invidiabili. Sei autonomo, indipendente, gironzoli per casa alla ricerca di qualcosa da scovare, io ti osservo da lontano e mi perdo a volte a starti dietro, ma tu no, tu hai ben chiara dentro di te la rotta e la segui risoluto. Sei tenero e affettuoso, dispensi bacini con lo schiocco da quando hai fatto un anno e hai dato a me il tuo primo bacio.

Sei dolcissimo quando mandi bacetti alla Madonnina, la prima volta che lo hai fatto eravamo sul lettone, una mattina di sole e tu contemplavi, come sei solito fare da quando sei nato, il capezzale con la Madonna che tiene in braccio Gesù. A volte io, vedendo che osservavi estatico quella immagine (saranno stati i colori che ti attraevano sin da quando eri appena nato?), ti raccontavo della Mamma e del Bambino che era felice perché aveva preso il lattuccio di mamma e ti dicevo “manda un bacino alla Madonnina”, finché quella mattina non lo hai fatto per davvero. Da allora trascorsero giorni in cui vedevi Madonne ovunque, pure la mamma nel cartoncino del dado star era una Madonnina e le davi i bacetti con lo schiocco!

Che estasi quando mi abbracci a volte senza un perché! Con me hai un rapporto molto libero. Sei curioso e ti piace stare in compagnia di altre persone, come se fossi già grande. Sai che ci sono, direi che mi dai quasi per scontata, piangi solo se ti separi dai nonni, con loro giochi di più che con me ed è a loro che riservi le tue lacrime, se invece ti lascio io, poi tu sai che torno.

I tuoi giochi preferiti sono il calcio, ballare e colorare, aprire e chiudere cassetti, rovistare tra le nostre cose. Ciucci ancora parecchio, a volte più di prima. In questi giorni in cui ti stanno erompendo i premolari, non fai altro che attaccarti al seno come quando avevi un mese e io mi sento particolarmente stanca ma non avvilita. Alterni giorni di sciopero della fame a giorni in cui mangi di tutto. Il nonno ogni volta che non ti vede mangiare il nostro cibo da grandi e preferirvi la tua poppata, sbuffa che finché tu avrai la nenna continuerai ad essere disordinato e scostante nel mangiare. Ed io lo ignoro. Senza la nenna ti verrebbe un acetone di sicuro! L’allattamento è tutt’altro che lineare, va su e giù o meglio è circolare, ma sei sicuro e tranquillo quando io non ci sono e sai stare un giorno intero senza di me e anche in mia presenza non ti addormenti solo al seno. Prima di andare a nanna chiedi sempre la nenna, ma poi mi guardi, mi carezzi, vuoi che ti faccio le pernacchie sul collo e che ti racconti la favola della Luna e delle Stelle, o ti canti una nenia e tu la canti a modo tuo assieme a me, fino a che, come una pila elettrica, ti scarichi da solo.

La notte è difficile che ti svegli, ma se lo fai non ce ne accorgiamo, perché ti riaddormenti subito. Io e papà adoriamo annusarti i capelli e stringerti tra le braccia, tenerti stretto a noi mentre ci addormentiamo e credo che mi mancherà tantissimo questa intimità fra noi tre quando sarai cresciuto. Mi commuove vedere come il nostro rapporto cresca assieme a te, come adesso per te la mamma non sia solo “nenna”, ma anche favole, racconti, giochi, tempo da condividere, coccole, baci e ci parliamo da grandi davvero…

Vale una vita quest’istante segreto
che piega tutti e due
che di un silenzio fa un saluto
e da una fa due vie 

Tu vai
tu corri io sto
tu chiedi io do
siamo grandi o no?!

Perchè tutto l’amore che prendi
un giorno lo ridai
quel giorno si diventa grandi
o grandi non si è mai… 

 …

Annunci

6 pensieri su “Il primo bacio

  1. Sei sempre splendida ed il vostro viaggio sembra tracciare una strada parallela a quello mio e di Edoardo…spero che, una volta superati i nostri problemi, anche mio figlio possa essere sicuro come il tuo Matteo. Leggendoti rivedo moltissimo di ciò che sto vivendo con il mio fagiolo: dai baci dati ormai spontaneamente alla sua mamma all’estasi in adorazione delle Madonne con bambino… non parliamo della curiosità!!! Vi penso spesso anche se ho pochissimo tempo per scrivere…ma un piccolo post qui non potevo esimermi dal lasciarlo: scorrere le tue righe è sempre una gioia per gli occhi e per l’anima!
    Vi abbraccio

  2. Leggere ciò che scrivi e vedere Matteo, mi dà sempre grande emozione; mi fa sorridere e riempire il cuore di gioia , anche in giornata come queste in cui sono stanca e invece di sorridere vorrei solo piangere…… Non ho avuto figli e a 47 penso non ne avrò mai, ma vedere un bambino gioire, giocare, piangere da sempre mi ha sempre suscitato grande tenerezza, non per ciò che non ho, un figlio, ma per quello che i bimbi costituiscono, un grande dono di Dio. E per ogni dono dobbiamo sempre e comunque essere grati alla vita che il nostro Potere Superiore ci ha donato.

  3. Ciao Anna & Ipa, qui si possono trovare tanti fiori, e magari potrò ricambiare un antica offerta di un mazzetto di topinambur…, 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...