…under construction…

 Caro Matteo, mancano 56 giorni al giorno in cui è prevista la tua venuta al mondo ed è la prima volta che decido di chiamarti per nome qui sul mio diario. 56 giorni, 8 settimane ancora dentro di me, in questa simbiosi meravigliosa in cui non si distinguono i confini tra te e me, in cui come un’unica cosa, viviamo di amore reciproco i giorni e le ore che ci vengono regalate. Quanta luce oggi finalmente! Anche tu avrai potuto vederla perché sei rimasto sveglio per quasi tutto il tempo. Il sole è tornato a farci l’occhiolino dopo una settimana uggiosa ed una passeggiata a mare oggi non sarebbe stata niente male. Ma il prato verde del Foro italico o la sabbia fine di Mondello sono lontani dalla nostra portata per il momento, abbiamo altro di più urgente da fare…

Cavoli… sento qualcosa di duro appollaiato a destra lì vicino al mio fegato e possono i tuoi pugni giocare in continuazione con la mia vescica costringendomi a visitare il bagno centinaia di volte? ma sei proprio un giocherellone! Chissà quali sono i tuoi pensieri, le tue emozioni, chissà se condividi la mia attesa e la mia frenesia. Questi giorni per me e papà sono tutto uno sfaccendare, un prepararci al tuo arrivo. Ribadisco, abbiamo uno stile tutto nostro, uno stile che io definisco random, perché alterniamo giorni di apatia assoluta in cui lasciamo che le giornate ci scivolino addosso senza concludere nulla a momenti in cui, tutt’a un tratto ci svegliamo dal nostro torpore e ci diamo da fare. Ora pare che siamo entrati in quest’ultima fase e infatti ho solo pochi minuti da dedicare al nostro diario in questo momento, perché una pila di documenti da traslocare mi aspetta impaziente. Stamattina sono stata con papà al Policlinico, dove gli hanno tolto 12 punti di sutura per un intervento al neo che doveva asportare da mesi. Dovresti vedere com’era deluso quando la dottoressa gli ha detto che per altri tre giorni non potrà bagnare la ferita. Temo che sia in crisi di astinenza da palestra e inizia a dare segni di cedimento! Ma almeno ci siamo dedicati a cose che avrebbe continuato a rimandare ad oltranza, per esempio ieri siamo stati in un negozio di bricolage a comprare dei pannelli isolanti per la veranda e nei prossimi giorni lo attende questo lavoretto. Devi sapere che la nostra casa è troppo esposta al mare che dista solo 200 metri e in veranda, dove ho fatto realizzare illo tempore un ampio angolo cottura che comunica con la zona pranzo, c’è troppa umidità così d’inverno, tra i vapori della cucina e l’umidità esterna si crea una condensa assolutamente nociva soprattutto per un piccolo ometto in arrivo! Mi auguro che con questo controsoffitto coibentato si risolva il problema, in ogni caso non ci resterà che provvedere con un bel deumidificatore.

Stamattina invece, finita la visita in ospedale e con un po’ di fretta perché poi papà è ritornato a lavoro, siamo entrati in un negozio di mobili di importazione e finalmente abbiamo scelto lo scrittoio per il salone dove stiamo allestendo un angolo studio, che si rende necessario visto lo sfratto dalla tua cameretta di tutta la nostra roba. Finalmente giovedì avremo un posto dove traslocare pc e cartelle di documenti ed entro il 14 ottobre dovrebbero consegnarci anche l’armadio per la tua cameretta.  In quella stanza rimarranno così da sostituire solo la tenda e il lampadario… mica posso lasciare quelli che ci sono adesso! Nossignore, una tenda nuova e un lampadario nuovo sono in arrivo. Domani pomeriggio mi dedicherò a questi nuovi acquisti. Insomma i lavori non sono terminati, il portafogli piange un pochetto perché  in corso d’opera abbiamo deciso di fare cose che non avevamo preventivato ma che soddisfazione immensa nel vedere una casa che si trasforma in un nido e una coppia che si appresta a diventare una famiglia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...